Programma televisivo
Goliarda Sapienza, L'arte di una vita
Vuoti di memoria


2002

L’attrice e scrittrice Goliarda Sapienza ha iniziato la sua carriera distinguendosi nelle interpretazioni femminili del teatro pirandelliano e, successivamente, su incoraggiamento di Alessandro Blasetti, ha lavorato nel cinema, pur interpretando parti di secondo piano.


Vuoti di memoria

Loredana Rotondo



Giuliana Mancini


Manuela Vigorita



L’attrice e scrittrice Goliarda Sapienza ha iniziato la sua carriera distinguendosi nelle interpretazioni femminili del teatro pirandelliano e, successivamente, su incoraggiamento di Alessandro Blasetti, ha lavorato nel cinema, pur interpretando parti di secondo piano.  Negli ultimi anni della sua vita è stata docente di recitazione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Abbandonata la carriera di attrice, durante la detenzione in carcere per una vicenda di furti, si è dedicata alla scrittura, pubblicando Le certezze del dubbio. La sua opera letteraria più significativa è il romanzo intitolato L'arte della gioia.  Rifiutato per vent'anni dalle più importanti case editrici italiane, è stato pubblicato postumo (2000) con un buon successo di vendite.