Interviste lezioni
Louis Althusser
L'anarchismo sociale
Dall' intervista "La crisi del marxismo"
Roma
30/4/1980

Louis Althusser si definisce un anarchico sociale e ricorda le difficoltà di rapporto tra Marx e Bakunin, che presero delle pieghe violente al punto da impedire la riconciliazione, l'anarchismo sociale sarebbe comunque sopravvissuto agli avvenimenti storici avversi.


Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche - un progetto di Renato Parascandolo

A cura di Renato Parascandolo, Giancarlo Burghi, Silvia Calandrelli, Vittorio Rizzo.






Louis Althusser concorda con Lenin che diceva che tra gli anarchici e i marxisti vi erano nove decimi di identità e un solo decimo di differenza, per il fatto che i comunisti volevano l'estinzione dello Stato e gli anarchici il suo abbattimento immediato. Si definisce anarchista sociale, non comunista, perché l'anarchismo sociale è al di là del comunismo. Secondo Althusser l'unione culturale, fra l'anarchismo e il comunismo, che pure esisteva alla fine del XIX secolo, si è spezzata a causa dei cattivi rapporti tra Marx e Bakunin. www.perlacultura.rai.it